Reflex o mirrorless: è veramente questo il problema?

Lo so, lo so, sono anni che la domanda: “è meglio una reflex o una mirrorless?” invade forum e blog di fotografia, e la presentazione di nuove di fotocamere reflex nel 2020 ha infiammato nuovamente le discussioni. Lo slogan “le reflex sono morte” si stava ormai diffondendo sempre con maggiore forza, motivo per cui il lancio della Nikon D780 (a fianco della nuova ammiraglia “olimpica” reflex di Canon) è apparso come una scelta curiosa e inaspettata, tanto che con Enzo abbiamo deciso di parlarne anche in un podcast.

Però, al di là del tentativo di analizzare le scelte di marketing o di indovinare cosa passa per la testa delle aziende, chiedersi se sia meglio una reflex o una mirrorless non è quello che ci renderà dei fotografi migliori.

È meglio una reflex o una mirrorless: due parole e passiamo oltre

Sarebbe ipocrita, dopo averne tanto parlato in video e articoli, non spendere due parole su questo punto, ma lo farò in modo sintetico per poi passare alle cose importanti.

La mia indicazione di massima per chi inizia a fotografare nel 2020 è di scegliere una fotocamera digitale mirrorless. I motivi li ho esposti nell’articolo Come SCEGLIERE la PRIMA FOTOCAMERA e si possono riassumere dicendo che i produttori si sono ormai spostati in questa direzione. Ciò non significa che le reflex sono giunte al capolinea, ma semplicemente che chi deve crearsi un corredo fotografico da zero le mirrorless possono essere un investimento migliore.

I grandi interrogativi dietro la scelta

Comprare una reflex è uno spreco di denaro?

È una domanda legittima e le ultime dichiarazioni di Canon hanno gettato benzina sul fuoco. Canon ha infatti annunciato che non svilupperà più ottiche per il sistema reflex (a meno che non ce ne sia richiesta). Ha poi aggiunto che tutti gli sforzi futuri in questo settore saranno concentrati nello sviluppo di ottiche per il sistema mirrorless R.

“… we plan to continue this, launching more RF lenses while still fully supporting the EF lens system. And of course, should the market demand it, we are ready to create new EF lenses. But for now, our focus is on RF.”

Richard Shepherd, Pro Product Marketing Senior Manager at Canon Europe

Non lo nego, l’impatto della dichiarazione è forte, ma è pur vero che il sistema di ottiche per le reflex è già completo. Di quali ottiche potrebbe avere ancora bisogno chi usa la baionetta Canon EF?

Quindi, chi già possiede una reflex, chi ne trova una dall’ottimo rapporto qualità/prezzo o chi ne dovesse ricevere una di seconda mano in dono può stare tranquillo: il sistema non scomparirà dall’oggi al domani.

Quale fotocamera fa le foto “più belle”?

Siamo finalmente arrivati al cuore dell’articolo: se vi interessa sapere quale fotocamera fa le foto più “belle” proseguite nella lettura. E se avete già letto l’articolo I più grandi DIFETTI della FOTOGRAFIA DIGITALE, un’idea di cosa sto per dire magari ve la sarete già fatta.

La migliore fotocamera… PER FOTOGRAFARE!

A cosa serve una fotocamera? Domanda banale? Sì e no: la risposta sembra ovvia, ma spesso ci dimentichiamo che le fotocamere sono dei semplici strumenti e come tali ci permettono di raggiungere uno scopo: catturare momenti, creare immagini, comunicare. Insomma, la fotocamera è il mezzo e non il fine.

Il mercato propone di continuo nuovi modelli sempre più performanti e con funzionalità più raffinate, facendo leva sul fatto che la nuova fotocamera, e solo quella, ci permetterà di fare foto davvero belle.

La chiave è migliorare le proprie capacità e competenze

Tempo fa mi arrivò la newsletter di un’azienda con questo oggetto: “Migliora le tue abilità con questo nuovo ed esclusivo obiettivo…”. Il messaggio è palesemente scorretto: le proprie abilità si migliorano con lo studio e la pratica, non acquistando un nuovo obiettivo (o una nuova fotocamera). Lo scopo delle aziende è quello di vendere, questo non stupisce, e sarebbe ingenuo pensare il contrario. Io stesso sono interessato a tutte le nuove uscite e a volte uso la scusa che lavoro con la fotografia per comprare attrezzatura di cui non ho realmente bisogno… 1 a 0 per il marketing ;-).  

Ma rispondiamo finalmente alla domanda: qual è la migliore fotocamera? Semplice, quella che già possedete o che potete permettervi: ciò che conta davvero è che impariate a conoscerla, che studiate la tecnica per usarla al meglio e per ottenere i risultati che avete in mente. Che poi sopra a quella scatola fatta di materiali plastici o di lega di magnesio ci sia scritto Canon, Nikon, Sony, Fuji, Olympus, Panasonic o Pentax, che dentro ci sia o meno uno specchio, non ha molta importanza.